Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog   Click to listen highlighted text! Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog Powered By GSpeech
Login

Consenso eventi di comunicazione

Daniele G

La mafia è (ancora) una montagna di merda.

35 anni fa veniva ammazzato dalla mafia, a Cinisi, Peppino Impastato, un giovane grande uomo che aveva fatto della lotta senza quartiere contro le mafie la sua ragione di vita. Non si era limitato a generiche invettive, ma aveva trasformato il suo microfono, quello di Radio Aut, in un megafono dal quale ripetere, ogni giorno, quasi ossessivamente quei nomi e quei fatti che dovevano restare oscuri ed oscurati, politicamente e mediaticamente.

I cento passi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A quasi 21 anni dall'attentato che ha ammazzato suo marito, Agnese Piraino Leto Borsellino muore, senza avere giustizia. Ne ha dato l'annuncio Salvatore Borsellino con queste parole: 

E' morta Agnese. E' andata a raggiungere Paolo. Adesso saprà la verità sulla sua morte.

Eppure non riesco a smettere di pensare quanto ciò sia insieme terribile e indecente.

 

Antefatto: GliHackerDelPD dicono di aver violato le caselle di posta elettronica di una trentina di deputati e senatori del Movimento 5 Stelle.


...Abbiamo una copia di tutte le vostre email. Se non le volete vedere pubblicate dovete soddisfare alle nostre richieste. Le nostre richieste di trasparenza: la pubblicazione immediata di redditi e patrimoni di Giuseppe Grillo e Gianroberto Casaleggio e dettaglio dei ricavi derivanti dal sito www.beppegrillo.it e correlati.

Rispetto a questo accadimento, sul quale starà indagando la Polizia Postale e delle Comunicazioni, il m5s dichiara la sensazione di essere abbandonato in un momento di grossa pressione psicologica. L'Onorevole Luigi Di Maio, deputato del Movimento 5 stelle (nonché Vicepresidente della Camera dei Deputati e già Personalità legata all'Irpinia su Wikipedia) stasera è stato presente addirittura al TG di LA7 con Enrico Mentana. Rispetto a questo intervento, non si può tacere di fronte ad una dichiarazione che ritengo imbarazzante. La gravità della violazione in argomento sarebbe accentuata dal fatto che i deputati del m5s ricevono mail da persone che,  trattando temi delicati come la criminalità organizzata, richiedono l'anonimato.
Allora a questo punto urge un appello a tutti i simpatizzanti del movimento: non sarebbe opportuno denunciare a chi di dovere (Polizia di Stato, Carabinieri, ecc. ecc.)? Cosa pensate di ottenere denunciando ai deputati, peraltro via mail? Anzi, a quanto pare rischiate!
 

Ricorre oggi il 31° anniversario dell’uccisione del segretario regionale siciliano del Partito Comunista Italiano Pio La Torre e di Rosario Di Salvo suo autista, uccisi la mattina del 30 Aprile 1982 in Piazza Generale Turba a Palermo, mentre stavano raggiungendo la sede del partito.

La Torre, fra l'altro, insieme all’allora ministro degli Interni Virgilio Rognoni, fu promotore della legge sulla confisca dei patrimoni mafiosi.

Ancora oggi, a 31 anni da quel tragico evento, rinnovare la memoria e lo sdegno per quel vile assassinio significa riaffermare i valori di democrazia e di libertà solennemente sanciti dalla Carta costituzionale e su cui si fonda la convivenza civile nel nostro Paese 

E’ il messaggio che il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato alla manifestazione svoltasi a Palermo per commemorare l’anniversario dell’uccisione dei due uomini.

 

Pio La Torre, il figlio della terra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech