Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog   Click to listen highlighted text! Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog Powered By GSpeech
Login
"Un giornalista e' una persona curiosa, un interrogatore spiacevole, una telecamera ribelle ed una penna che fa sentire a disagio chi detiene il potere"
Alberto Arce

Non c’è giorno che le cronache non riportino casi di imbrogli, di evasione o di corruzione.  In altri paesi la legge li punisce severamente, in Italia no. Vedremo se il nuovo Governo riuscirà a fare qualcosa.  Si dice che se anche si scoprono storie di tangenti milionarie, come nel caso dell’EXPO, le grandi opere devono comunque andare avanti, per non penalizzare ulteriormente il Paese.  Mi sia permesso di non essere d’accordo.   Se infatti  si mandasse all’aria questo stramaledetto “EXPO delle mazzette” ritengo che l’immagine dell’Italia ne risulterebbe migliorata, e si darebbe al mondo un forte segnale di cambiamento.
  Perché solo cambiando musica e musicisti potranno tornare investimenti e lavoro, ora trattenuti dalla paura di un paese caotico e corrotto dove solo con la furbizia e le amicizie giuste si può eludere ogni concorrenza, pagando le tangenti a politici e faccendieri.  Solo con la PULIZIA della politica e degli appalti e con una seria RIFORMA della GIUSTIZIA l’Italia potrà risollevarsi e sperare nel  ritorno del lavoro e dell’occupazione. Che se anche non si creano per legge, come si usa dire, possono però essere grandemente favoriti e stimolati dal  RISPETTO DELLA LEGALITÀ e dalla creazione di un ambiente sano di CONCORRENZA LEALE dove tutti, anche senza santi e protettori, possono avere un lavoro onesto e pagare regolarmente le tasse, diminuite se pagate da tutti.
Varese, 7 giugno 2014                                           Giovanni Dotti

Commenti:

Commenti   

+1 # Daniele G 2014-06-07 14:40
Se un premier perde tempo a definire con un nome diverso un reato già previsto (Alto tradimento!), dimostrando peraltro di non conoscere i regolamenti della P.A., fa solo comunicazione. Se un premier perde tempo con frasi del tipo "la legalità è un valore", fa solo comunicazione. Se un premier perde tempo impostando discorsi come se fosse all'opposizione , fa solo comunicazione (cavalcando la rabbia, populista!!!). C'è bisogno di FARE!
Nel caso specifico dell'Expo, credo sia un'ulteriore riprova che la presenza dello Stato non favorisca nè la concorrenza leale, né il rispetto della legalità.

Non hai diritti per rilasciare commenti

Info sull'Autore

Giovanni Dotti

Iscriviti alla Newsletter

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech