Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog   Click to listen highlighted text! Benvenuto su Opinione Irpina .citizen journalism and blog Powered By GSpeech
Login

Consenso eventi di comunicazione

"Gli economisti erano coloro che raccomandavano di bruciare migliaia di tonnellate di cibo in eccesso piuttosto che distribuirlo a chi moriva di fame perche' non se lo poteva permettere. Gillian detestava gli economisti. Creature orribili, senz'anima."
Jean Ure (Voglia di urlare)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

BALLA JUARY - Sferragliando verso sud

di Fabio Izzo

MENTRE MILANO TRASPIRA, IL SUD SUDA.
JUARY BALLA ANCORA UNA VOLTA.

Dalla prefazione di Gianluca Morozzi: "Facciamo così: una doppia prefazione, per chi ama il calcio e per chi non ama affatto il calcio. Per chi ama il calcio: Juary era famoso per la sua danza intorno alla bandierina del calcio d’angolo, una delle prime esultanze veramente pittore-sche della storia del pallone, prima delle mitragliatrici e delle maglie sulla testa e dei trenini e tutto il resto. Ora: da maniacale tifoso del Bologna quale sono, per me i giocatori si dividono nelle due categorie Ci hanno fatto del male.

BALLA JUARY - Sferragliando verso sud

di Fabio Izzo

MENTRE MILANO TRASPIRA, IL SUD SUDA.
JUARY BALLA ANCORA UNA VOLTA.

Dalla prefazione di Gianluca Morozzi: "Facciamo così: una doppia prefazione, per chi ama il calcio e per chi non ama affatto il calcio. Per chi ama il calcio: Juary era famoso per la sua danza intorno alla bandierina del calcio d’angolo, una delle prime esultanze veramente pittore-sche della storia del pallone, prima delle mitragliatrici e delle maglie sulla testa e dei trenini e tutto il resto. Ora: da maniacale tifoso del Bologna quale sono, per me i giocatori si dividono nelle due categorie Ci hanno fatto del male.
Non ci hanno fatto del male. Juary non ci ha mai fatto del male (leggi: non ci ha mai fatto gol), forse perché quando ballava intorno alle bandierine del calcio d'angolo in serie A il Bologna languiva in immonde categorie inferiori. Se ha fatto gol al Bologna in un sessantaquattresimo di finale di coppa Italia che ho dimenticato, ebbene, lo perdono. Balla in pace, fratello.

Per chi non ama il calcio: C’è in questo romanzo una frase che da sola spiega gli anni Zero che stiamo vivendo (bello pensare che tra poco vivremo gli anni Dieci. Questi, ahimè, come dice il poeta Vasco Brondi, sono gli anni Zero). La frase è: Dico che ho fatto una recita per il Tibet e rispondono che era meglio fossi andato ad "Amici". Un giorno, negli anni duemiladuecentodieci, qualcuno ritroverà una copia di questo romanzo e capirà il nostro presente da questa frase. E capirà anche l'immigrazione (" la Svizzera , il paese dove i figli di questa terra hanno cominciato a mangiare, armati in questa guerra di conquiste solo della loro fame ereditaria, fame su fame, come se ognuno di loro portasse sulle loro spalle e dentro ai loro stomaci la fame dei padri, dei nonni e dei loro antenati tutti"), riassunta dalla celebre battuta di Troisi ("emigrante? No, viaggiatore", non a caso citata).
Ma, soprattutto, imparerà il peso di venti euro nella commedia umana. Leggete, e imparate anche voi” (Gianluca Morozzi).

Commenti:

Non hai diritti per rilasciare commenti

Iscriviti alla Newsletter

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech